La vita di una modella può sembrare fantastica: si viaggia per il mondo e si trascorrono giorni in luoghi esotici. Sarete ammirati per il vostro look e fascino, ma dove l’aspetto ha una importanza preponderante, i cambiamenti fisici o le imperfezioni (ad esempio : aumento di peso, cicatrici, perdita di capelli, ecc.) potrebbero segnare la fine di una carriera. 

Immaginate allora, essendo Paola Antonini, la ventunenne modella brasiliana all'inizio di una carriera promettente, voi dobbiate affrontare una perdita devastante.  Oggi, quasi cinque anni dopo, vive la vita senza limitazioni come modella  di successo, influencer dei social media, editorialista, sostenitrice dell'immagine positiva del corpo e amputata.  Ecco la sua storia.

Paola Antonini

Poco dopo il Natale del 2014, Paola diventa la tragica vittima di un autista ubriaco.  La gamba sinistra è stata gravemente schiacciata e, nonostante quattro tentativi di salvarla, l'amputazione è stata purtroppo l’unica soluzione possibile. Seguirono due interventi chirurgici.

“In quel momento, non mi importava cosa significasse per la mia carriera di modella o per il resto della mia vita; volevo solo che il dolore sparisse.”

La fisioterapia è iniziata immediatamente e la frustrazione e la negatività hanno lasciato il posto alla determinazione e alla fiducia.  Paola non voleva essere definita né limitata dalla sua disabilità.   Nell'aprile 2016, condivideva con orgoglio una foto che mostrava la sua gamba amputata.  Il post è diventato virale e si è guadagnata la sua fama mondiale come fonte di ispirazione per altri in situazioni simili.  Concentrandosi sulla ripresa della sua carriera di modella, Paola ha continuato ad impegnarsi sui social media, documentando i suoi progressi e le battute d'arresto, accumulando rapidamente oltre 2,5 milioni di followers.  

“Voglio davvero mostrare alla gente che tutto è possibile, e la vita non deve fermarsi a causa di un'amputazione. Neanche per sogno! Possiamo fare quello che vogliamo.”

Oggi, Paola conduce uno stile di vita molto attivo e viaggia molto condividendo la sua storia, compresa una caratteristica di TedTalk.  È orgogliosa della sua indipendenza e della sua crescente carriera e ha lavorato a numerose campagne con molti marchi famosi in tutto il mondo.

La scelta di Paola

Paola usa il nuovo piede protesico Pro-Flex LP Align, un piede dinamico a profilo basso con regolazione dell'altezza del tallone, in combinazione con il ginocchio RHEO KNEE XC. Il ginocchio bionico le offre il livello di stabilità e affidabilità di cui ha bisogno e il Pro-Flex LP Align combina funzionalità, comfort ed estetica. Le permette anche di regolare l'altezza del tallone da sola, consentendo di cambiare scarpe o andare a piedi nudi e camminare comodamente senza compromettere l'allineamento della sua protesi.

Scopri qui quanto è facile cambiare l'allineamento del Pro-Flex LP Align quando cambi le scarpe.

Link prodotti: RHEO KNEE XCPro-Flex LP AlignIceross Transfemoral Seal-In,